CORSO SULLA SICUREZZA SUL LAVORO


Descrizione Progetto

Il percorso formativo riguardante la Sicurezza sul lavoro sarà erogato in modalità E-Learning pre le classi prime professionali dell'Istituro Tecnico Agrario e in modalità frontale da parte di formatori  derivanti dall'accordo quadro di Collaborazione stipulato tra  ANMIL di Sondrio e l'associazione Confartigianato Imprese di Sondrio nell'ambito del progetto " Sicuri in Azienda",

 

MODALITA' E-LERNING

La soluzione proposta in modalità e-learning consente di formare e informare i candidati nella scuola e a casa per un ripasso o un approfondimenti delle tematiche di studio e di utilizzare un modello di fruizione diluito nel tempo senza oneri a carico della scuola. I partecipanti all’attività formativa attraverso il collegamento a internet potranno utilizzare la piattaforma e-learning per:

L’accesso utilizzando una login e una password per ciascun partecipante.

La fruizione dei contenuti del corso strutturati in learning object. Essi sono sviluppati per consentire un apprendimento interattivo su casi concreti e con un utilizzo di modulistica di uso immediato.

Consentono, attraverso la piattaforma, il tracciamento del tempo di fruizione, il numero di accessi, il punteggio ottenuto, i moduli per la valutazione dell’autoapprendimento intermedio e finale;

Periodo Febbraio Marzo.

Durata corso: un incontro di 4 ore per ciascun gruppo di candidati.

Macroarea

COMPETENZE DISCIPLINARI

Valutazione del bisogno 

Il 26 gennaio 2012 è entrato in vigore l'accordo Stato/Regioni sulla formazione obbligatoria dei lavoratori in materia di sicurezza e salute sul lavoro. In tale accordo dall’art.37 del d.lgs.81/2008 sono contenute le procedure per adempiere agli obblighi di formazione dei lavoratori, compresi gli studenti che svolgono attività di alternanza scuola lavoro.

Con riferimento all’Accordo è fatto obbligo di sottoporre a formazione tutti i lavoratori secondo quanto di seguito riportato:

tutte le aziende con lavoratori o soci lavoratori, sono obbligate ad adempiere all’Accordo Stato/Regioni;

tutti i lavoratori devono essere sottoposti a formazione (compresi i lavoratori atipici e quelli assunti a tempo determinato);

è previsto che ogni lavoratore sia sottoposto ad una formazione generale di 4 ore (per qualsiasi tipo di azienda) alla quale si aggiunge una formazione specifica di durata variabile a seconda del settore di appartenenza dell’azienda e in base al livello di rischio;

8 ore
Aziende   a BASSO RISCHIO
Es.   ambulanti, alberghi, commercio al dettaglio, bar, ristoranti, piccoli   artigiani

4 ore di formazione generale valida per qualsiasi   settore

4 ore di formazione specifica a seconda del settore di appartenenza

12 ore
Aziende   a MEDIO RISCHIO
Es.   Agricoltura, pubblica amministrazione

4 ore di formazione generale valida per qualsiasi   settore

8 ore di formazione specifica a seconda del   settore di appartenenza       

16 ore
Aziende   a ALTO RISCHIO
Es.   Edilizia

4 ore di formazione generale valida per qualsiasi   settore

12 ore di formazione specifica a seconda del   settore di appartenenza       

Destinatari 

Alunni delle classi seconde che a settembre del nuovo anno scolastico inizieranno l’alternanza scuola lavoro e alunni della classe 1eIFP che iniziano l’alternanza fin dal primo anno.

Numero partecipanti 

Tutti gli alunni della classe prima IFP e delle seconde dell’Istituto tecnico agrario.

Obiettivi formativi

Il corso si propone di far acquisire gli elementi di conoscenza minimi relativamente alla normativa generale nonché ai principali aspetti delle disposizioni che regolano le normative specifiche (movimentazione manuale dei carichi, videoterminali, pronto soccorso e prevenzione incendi etc.) al fine di favorire lo sviluppo delle competenze necessarie per una corretta ed efficace applicazione della legislazione sulla tutela e salute della sicurezza nei luoghi di lavoro.

Obiettivi educativi

In considerazione della primaria importanza che hanno assunto i temi della sicurezza sul lavoro nell’organizzazione aziendale e quindi per la sua valenza professionale, il corso intende fornire gli aggiornamenti alla luce delle nuove disposizioni introdotte dal d.lgs. 81/08 (c.d. “Testo Unico sulla sicurezza”) e sulle successive modificazioni ed integrazioni e delineare ai partecipanti un percorso su quelle che sono le indicazioni fondamentali per poter organizzare e gestire al meglio la sicurezza negli ambienti di lavoro.

Oggi il rapporto tra lavoratori e aziende non è più basato solo sulla capacità di esecuzione, ma anche sulla partecipazione alla creazione di condizioni di lavoro adeguate.

Risultati attesi 

Responsabilizzazione dei candidati oggi e di attori della filiera agroalimentare di domani, verso una corretta conoscenza della normativa di base sulla sicurezza nel mondo del lavoro in un'ottica di una sempre maggiore sensibilizzazione nel proteggere la salute propria e di chi sta vicino.

Risorse professionali coinvolte nella realizzazione del progetto

Insegnante Responsabile organizzatore dei corsi.

Risorse strutturali coinvolte nella realizzazione del progetto

Aula informatica

Video proiettore

Computer Desktop e portatili in caso di gruppi più numerosi.

 

 

MODALITA FRONTALE PER TUTTE LE CLASSI  TERZE  DELL'ISTITUTO TECNICO AGRARIO

La modalità frontale sarà erogata da parte di formatori  derivanti dall'accordo quadro di Collaborazione stipulato tra  ANMIL di Sondrio e l'associazione Confartigianato Imprese di Sondrio nell'ambito del progetto " Sicuri in Azienda" che di seguito si riporta.                                                                               

                                                                                           

 

 

                          "Sicuri in azienda"

                                   ACCORDO QUADRO DI COLLABORAZIONE TRA

 

Confartigianato Imprese Sondrio

Largo Dell'Artigianato, 1 - 23100 Sondrio

segrreteria@artigiani.sondrio.it

 

ANMIL SONDRIO -

Via Vanoni 20 - 23100 Sondrio

sondrio@anmil.it

 

 

Parmiani Noleggi srl - Via Del Buon Consiglio, 115 - 23020 Montagna in Valtellina c.parmiani@parmianinoleggi.it

Global System srl - Via delle Tegiacche 22/a - 23020 Piateda - globalmaranga@gmail.com

Free Work Servizi srl - Via Carducci 45 - 23100 Sondrio - freeworkservizisrl@tin.it

 

                                                               PROGETTO 2017/2018

Anche quest’anno abbiamo accettato con entusiasmo, di partecipare al progetto che ci permette di incontrare migliaia di ragazzi nelle Scuole della Provincia di Sondrio. Questa esperienza, ormai arrivata al terzo anno, ci entusiasma come la prima volta.

Vogliamo innanzitutto esprimere un grazie ad Anmil e Confartigianato Sondrio, per la possibilità a noi data, di poter interagire con i ragazzi, che rappresentano il nostro futuro, e le nostre Aziende sul territorio Valtellinese e non solo; l'entusiasmo con cui abbiamo fatto lezione negli anni passati, ci permetterà di fare ancora meglio nell'anno davanti a noi.

Siamo anche soddisfatti di avere quest'anno al nostro fianco Free Work servizi srl, a dimostrazione che la sinergia tra Aziende dello stesso settore è possibile e questo progetto ne testimonia il fatto; come Confartigianato sostiene da tempo, "la rete" può funzionare e devono essere prevaricate regole ormai obsolete che vedono contrasti inutili tra realtà simili, quando invece l’unione porta ad un risultato migliore e con numeri notevolmente maggiori se fatti da un singolo.

Vogliamo inoltre ringraziare i partner pubblici che, con la firma del protocollo d'intesa "Lavorare in sicurezza. Una Sfida possibile" hanno creduto nel nostro progetto, assicurando, mediante le linee guida assunte, una cornice di regole certe e condivise.

Anche in questo caso si è dimostrato che la burocrazia ed il personalismo di alcuni Enti, sempre visti da un lato negativo, possono invece dimostrarsi uniti in un ideale comune che incontri le esigenze del Privato; la condivisione del progetto dimostra che una buona idea può dare un valore aggiunto sia a chi verifica e controlla, sia a chi lavora e produce.

                                                                                   

                                           NUMERI DEL NUOVO PROGETTO 2017/2018

Il nuovo progetto 2017/2018 - Sicuri in Azienda vedrà impegnate le nostre tre società, mettendo a disposizione un numero maggiore di Formatori, pienamente qualificati dal punto di vista normativo; i formatori ad oggi definiti sono ben 10, 4 in più dell'anno precedente, con una capacità formativa in aumento, sia dal punto di vista delle ore, sia da quello dei contenuti.

Il passaggio importante è stato quello già citato, in merito al fatto che quanto previsto dal protocollo d'intesa "Lavorare in sicurezza. Una Sfida possibile" ha permesso di definire che gli alunni delle Scuole Superiori a cui erogheremo la formazione, al termine delle ore a loro effettuate, saranno in possesso di un Attestato di Corso Generale di 4 ore ed un attestato di corso specifico di 4 ore; questa formazione permetterà di svolgere l’intero percorso fino alla classe V, non dovendo implementare la formazione acquisita, sottolineando però che dovranno essere rispettate le regole definite con ATS della montagna ed Ispettorato del Lavoro, allegate al protocollo d'intesa "Lavorare in sicurezza. Una Sfida possibile".

Siamo certi che le scuole, come fatto negli anni passati, coglieranno il valore del nostro progetto, aderendo allo stesso con entusiasmo e partecipazione numerosa.

Vogliamo inoltre ringraziare la Prefettura di Sondrio, in quanto abbiamo saputo essere stata determinante nella stesura del protocollo d'intesa "Lavorare in sicurezza. Una Sfida possibile", a cui noi ci siamo ispirati dell'elaborazione del nuovo progetto.

Risultato eccezionale raggiunto grazie alla collaborazione di tutti e che andrà a sgravare sia i ragazzi, peraltro formati per quanto andranno a fare in stage, sia le nostre Aziende sul territorio che non dovranno impiegare parte del tempo dello stage che prima avrebbero dovuto utilizzare per fare la formazione.

Il nuovo progetto può quindiqontare sui numeri qui sotto riportati :

NR. 10 FORMATORI

NR. 350 ORE FORMATIVE DA EROGARE

Vogliamo quindi augurare a tutti un buon lavoro sia ai ragazzi, sia ai formatori dandovi appuntamento al maggio 2018 dove potremo darvi il risultato del progetto in termine di ore, ma soprattutto in termine di nostra soddisfazione nel poter istruire in ambito della sicurezza chi domani creerà le Nuove Imprese Valtellinesi.

 

 

 

 

 

  • Parole chiave

    • Sicurezza
Studenti abilitati: 

Elaborati